Pastorello Elide Anna

Professore Associato di Allergologia e Immunologia Clinica, Settore della Medicina Interna, dell’Università degli Studi di Milano


CARRIERA PROFESSIONALE

Università degli Studi di Milano

Ho iniziato nel 1978 come Borsista dell’Università degli Studi di Milano presso la Clinica Medica IV diretta dal Prof. Carlo Zanussi; nel 1980 sono diventata Ricercatore Universitario e nel 1992 Professore Associato di Metodologia Clinica dell’Università degli Studi di Milano, diventando poi Professore Associato di Allergologia e immunologia Clinica, Settore della Medicina Interna.

Nel 1996 sono stata nominata Responsabile del Centro di Riferimento Regionale per la Diagnosi e la Cura delle Allergopatie presso la clinica Medica I dell’Ospedale Policlinico di Milano. Questo ruolo mi ha consentito di dedicare la maggior parte della mia vita professionale in ambito clinico ma anche accademico ai molteplici aspetti dell’Allergologia.

Nel 2004 ho lasciato il Policlinico per dirigere la Struttura Complessa di Allergologia e Immunologia dell’Ospedale di Niguarda, che è poi stata convenzionata con l’Università degli studi di Milano per l’addestramento degli specializzandi della Scuola di Specializzazione in Allergologia e Immunologia Clinica, di cui ho ricoperto il ruolo di Direttore dal 2013 al 2019.

1978 - 2019

INCARICHI E COLLABORAZIONI

Ambito europeo

Dal 2002 al 2006 ho svolto per la Commissione europea il compito di “esperta ad hoc” del Working Group on Nutrition/Food Allergy del Scientific Committee of Food della “European Foof Safety Authority”, per partecipare alla nuova legislatura relativa alle regole dell’etichettatura degli alimenti.

Dal 1997 al 2003 sono stata responsabile scientifico per l’Università degli Studi di Milano di 5 progetti di Ricerca Internazionali sovvenzionati dalla Commissione Europea (Food allergy, Faredat, Informall, Protall,Nutritional Factors in Food Allergy).

Ambito italiano

Dal 2001 al 2002 sono stata componente del Sottogruppo di Lavoro “Biotecnologie” del comitato Italiano del CODEX Alimentarius.

Dal 2002 al 2004 sono stata componente per il Ministero delle Politiche Agricole e Forestali e il Ministero della Salute della Commissione Interministeriale per la valutazione e commercializzazione dei cosiddetti “novel foods”.

Nel 2006 sono stata componente del tavolo tecnico su Inquinamento e Prevenzione per l’Assessorato per la Salute del Comune di Milano.

Nel 2009 sono stata per un triennio coordinatrice della Sezione Regionale Lombarda della Società Italiana di Allergologia e Immunologia Clinica.

Dal 2006 sono coordinatrice del Dipartimento Allergologico Milanese (DAM) di cui ho curato fino ad ora annualmente l’organizzazione scientifica dei Corsi Pratici Finalizzati Allo Sviluppo Continuo Professionale Di Allergologia Clinica Per Medici E Infermieri (DAM).

Dal 2014 al 2016 sono stata consulente del Tavolo tecnico regionale di Regione Lombardia per la preparazione del nuovo Nomenclatore Tariffario Nazionale per la disciplina di Allergologia e Immunologia Clinica

Dal 2018 al 2020 sono stata componente della Task Force on Lipid Transfer Protein Allergy across the Europe dell’ European Academy of Asthma, Allergy and Clinical Immunology.

1997 - 2020

Formazione

Laurea in Medicina e Chirurgia - 110/110 e Lode

Università degli Studi di Milano
Specializzazione in Cardiologia c/o Universita’ degli Studi di Milano

Specializzazione in Allergologia e Immunologia Clinica c/o Universita’ degli Studi di Milano

Stage presso il Laboratorio di Ricerca del Children Hospital, diretto dal Prof. Richard B. Moss – Standford - California

Basic Allergy Course, diretto dal Prof. Barry Kay – Brompton Hospital - Londra - UK

Diploma di Formazione Manageriale presso la SDA Bocconi di Milano

Corsi di Formazione Manageriale per Direttori di Struttura Complessa – Ospedale Niguarda Ca’ Granda - Milano

Circa 200 pubblicazioni scientifiche

2013 Abilitazione a Professore Ordinario Medicina Interna

1976 - 2013

Allergologia e immunologia

PRINCIPALI AMBITI DI INTERESSE CLINICO E DI RICERCA NEL CAMPO DELL’ALLERGOLOGIA
  • Ho dedicato la mia vita professionale come medico, ricercatore e docente alle Malattie Allergiche, cercando di esplorare ed approfondire tutti i principali ambiti dell’Allergologia, avendo avuto la fortuna di essermi formata sotto la guida del Prof. Carlo Zanussi che ho seguito per il resto della mia carriera. Egli in particolare mi ha trasmesso la convinzione dell’assoluta necessità di intraprendere di continuo nuove “vie” ma sempre entro i rigidi binari della verifica sperimentale e della coerenza scientifica. Abbiamo quindi, per primi in Italia, posizionato un campionatore pollinico che ci ha permesso di stilare il primo calendario pollinico italiano, effettuato studi controllati in doppio cieco per la verifica dell’efficacia clinica dell’immunoterapia specifica per pollini ed altri allergeni, introdotto l’uso del veleno di imenotteri per la ipo-sensibilizzazione dei soggetti con precedenti anafilassi per api e vespe e soprattutto dato l’avvio allo studio approfondito delle allergie alimentari pubblicando nel 1986 il primo studio italiano effettuato applicando la metodologia del test di scatenamento in doppio cieco contro placebo e dando l’avvio alle ricerche di identificazione degli allergeni importanti sul nostro territorio. In questo ambito, con tutto il gruppo di collaboratori medici e biologi con cui ho sempre lavorato, è stato identificato il ruolo allergenico importantissimo delle Lipid Transfer Protein (LTP) come principali allergeni, fino ad allora sconosciuti, degli alimenti vegetali per i pazienti dell’Area Mediterranea. Allo studio di queste proteine e soprattutto alle conseguenze cliniche della relativa sensibilizzazione ho dedicato moltissimo spazio dell’attività di ricerca clinica degli anni successivi al 1994, data della pubblicazione, a mio primo nome, del nostro lavoro di identificazione dell’allergenicità di tali proteine.
  • A NIGUARDA mi sono dedicata moltissimo all’allergia a farmaci, settore trovato già ben avviato, come quello delle dell’allergia alimentare e delle vasculiti polmonari, introducendo l’immunoterapia per il veleno degli imenotteri, lo studio della Mastocitosi Sistemica e avviando ultimamente una metodologia per lo studio delle reazioni allergiche nei confronti dei nuovi vaccini anti.COVID-19, anche sulla base delle esperienze precedentemente maturate come consulente per il Comune di Milano per le reazioni allergiche alle vaccinazioni di legge. Ho avviato l’applicazione dei Farmaci biologici per la terapia dell’Asma grave, dell’Orticaria cronica e della Dermatite atopica.

CONTATTO PER VISITE PRIVATE

Casa di Cura Ambrosiana
Piazza Mons. Moneta, 1 20090 Cesano Boscone (MI)

Tel. 345/3992480

Messaggio Whatsapp 345/3992480

*È necessario lasciare il proprio numero di telefono per essere contattati

Contatto diretto:
Powered by jqueryform.com